16 giugno 2015

Cancelli in ferro battuto automatici

I cancelli in ferro battuto automatici sono un’evoluzione del classico cancello, sono lavorazioni artigianali che si rivelano più comode e pratiche rispetto a quelle tradizionali.

Il cancello in ferro automatico monta un particolare sistema di automazione che ne regola l’apertura e la chiusura attraverso un semplice telecomando.

Un sistema di automazione può essere montato su qualsiasi cancello in ferro battuto: scorrevole, a battente, a battente interrato, industriale, ecc.

Con i cancelli in ferro battuto automatici, entrare e uscire dalla propria abitazione non è mai stato così semplice: si risparmia tempo, si evitano le noie legate agli agenti atmosferici, si aumenta la sicurezza.

Il cancello in ferro battuto automatico a battente prevede le classiche due ante che si aprono dal centro verso l’interno o l’esterno, a seconda dello spazio che si dispone. Si tratta di uno dei modelli più gettonati per via della sua bellezza e del fascino senza tempo; unico svantaggio del modello a battente è la quantità di spazio che necessita per l’apertura delle ante, per questo è il modello più adatto a ville, casolari e case indipendenti con grandi giardini o cortili.

Il cancello in ferro battuto automatico scorrevole prevede lo scorrimento dell’apertura su un binario che permette alla parte mobile di procedere avanti e indietro; è un prodotto pratico e versatile, perfetto per chi non dispone di spazio per installare un cancello a battente.

I cancelli in ferro battuto a battente interrato sono prodotti che lasciano inalterata l’estetica della lavorazione, il meccanismo di automazione, infatti, è interrato e quindi perfettamente invisibile: comodo, pratico ed elegante.

Per quanto riguarda, invece, i cancelli in ferro industriali è bene ricordare che i meccanismi di automazione sono leggermente diversi da quelli per uso civile e variano di volta in volta, in base alle esigenze del cliente.

In ogni caso, ogni sistema di automazione è realizzato nel rispetto della sicurezza delle persone, infatti sono perfettamente in grado di riconoscere un ostacolo – animale, persona, oggetto – e bloccare così l’apertura e la chiusura del cancello. Sono sistemi che funzionano anche in caso di improvvisa mancanza di elettricità, sempre evitando faticosi sforzi manuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *