14 gennaio 2015

Il ferro battuto, un materiale versatile

Il ferro battuto è un materiale che si presta a tante realizzazioni diverse come ad esempio cancelli, ringhiere, porte e portoni, arredi per l’interno e per l’esterno. Queste lavorazioni hanno elementi particolari che li caratterizzano e contraddistinguono, tra le più conosciute ci sono le bombe o cipolle.

Le bombe sono elementi particolarmente sinuosi nelle linee, che ricordano le forme naturali; hanno riscosso molto successo tra il Rinascimento e il Barocco e, ancora oggi, sono apprezzate soprattutto in nord Europa.

Ma il ferro battuto può essere impiegato anche in lavorazioni dal gusto meno classico, un esempio è dato dai lavori dell’archietetto F. Lloyd Wright.

La versatilità di questa materiale è enorme, soprattutto quando incontra l’estro e la maestria di grandi artigiani, capaci di animarlo e renderlo di una bellezza unica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *